Borghi di Rocchette e Rocchettine


  • Borghi di Rocchette e Rocchettine

Energitismo Insight

I borghi di Rocchettine e di Rocchette sono nati da due insediamenti gemelli su due speroni dei colli Sabini, ai lati opposti della gola del torrente Aia, in una posizione strategica di controllo della Valle del Tevere. Sono due abitati fortificati edificati nel XIII secolo, con fortificazioni a strapiombo. Il borgo più alto, quello di Rocchettine (detto anche Rocca Guidonesca) è completamente disabitato mentre Rocchette (Rocca Bertalda) è abitato. Anche la loro storia è la stessa e i castelli sono fra i possedimenti del Vescovo di Sabina per poi passare sotto il controllo diretto della Santa Sede. Sono state poi occupate dai Savelli e dagli Orsini per poi tornare nel 500 alla Camera Apostolica.

Subscribe to see the latest