Villa Vecchia


  • Villa Vecchia

Energitismo Insight

Villa Angelina o Vecchia è una delle 12 Ville Tuscolane realizzate dalla nobiltà papale nel XVI secolo in questa area. La sua storia inizia nel 1558 con una piccola costruzione da parte del Cardinale Giovanni Ricci di Montepulciano che voleva una sua casa di riposo e produzione agricola vicino alla villa di papa Paolo III. Poco dopo la villa passa prima al cardinale Farnese (che la chiamerò Angelina in onore del suo titolo cardinalizio di Sant'Angelo) eppoi nel 1568 al cardinale Marco Sittico Altemps. E’ proprio Altemps che la trasforma in una vera villa e i lavori vengono seguiti dagli architetti  Giacomo  Barozzi e Martino Longhi e da numerosi pittori. Gli affreschi sono però andati perduti durante i bombardamenti della II guerra mondiale. All'interno della villa viene realizzata una cappella dedicata a San Gregorio, in onore del pontefice, e una serie di abitazioni per gli addetti ai lavori agricoli. Questi vengono realizzati sui ruderi di una villa romana con tratti di strada romana, nell’area chiamata Barco Borghese. Nel XX secolo i Padri Gesuiti ricostruendo la villa la trasformano e la cedono ad un istituto di suore. Oggi Villa Vecchia è un albergo di proprietà privata.

Subscribe to see the latest