Il Castello dei Conti d’Aquino


  • Il Castello dei Conti d’Aquino

Energitismo Insight

Intorno al 1000 i monaci si alleavano con famiglie nobili per colonizzare nuove terre, avere un controllo sulle popolazioni e per difendersi dalle incursioni dei barbari. Anche a Roccasecca, quindi, il castello nasce nel 994 per volere dell'abate di Montecassino, alleato con la famiglia dei D'Aquino di Pontecorvo, sopra la rocca sul Monte Asprano. Secondo una leggenda san Tommaso d'Aquino sarebbe nato in questo castello nel Duecento. Il castello perse il valore di controllo della valle nel XVII secolo, e rapidamente decadde. Una torre cilindrica è ancora in piedi, mentre la struttura rettangolare è di matrice duecentesca, conservata in buono stato.

Subscribe to see the latest