FLORIO POZZA - Luci del Dreamtime


  • FLORIO POZZA - Luci del Dreamtime
  • FLORIO POZZA - Luci del Dreamtime
  • FLORIO POZZA - Luci del Dreamtime
  • FLORIO POZZA - Luci del Dreamtime
  • FLORIO POZZA - Luci del Dreamtime

Energitismo Insight

Quando un australiano incontra Florio per la prima volta nel suo studio a Vicenza, prova immediatamente la sensazione di essere 'tornato a casa'.
Che si tratti dei suoi strumenti musicali autoctoni come i suoi Didgeridoo, della magia delle sue lampade Dreamtime, o forse dell’evidente passione che ha per il suo lavoro e il suo patrimonio, trovate subito un legame di ammirazione.
Quello che mi colpisce delle sue lampade sono gli effetti proiettati sulle pareti e sul soffitto, e nei posti dove la luce può arrivare. Questi effetti sono quadri di luce che sono state fondamentalmente ispirate sia all’arte aborigena che agli antichi lavori di “oro granulato” etrusco.
Le matrici di punti e di linee sorprendono nelle immagini che creano: immagini della natura e dell’ambiente australiano e 3D di texture di modelli astratti.
L'effetto è surreale. Eppure non è illusorio ed è certamente permanente in quanto queste lampade in metallo ‘bruciato dal fuoco’ sopravvivranno nel tempo, essendo ricordi dei sogni del passato per i giorni del futuro. Grazie 'compagno'.

Il Creatore

Artists

FLORIO POZZA

Florio ha un'anima Australoveneta. Anche se nato da genitori veneti nelle colline a nord di Melbourne, la sua anima ha volato dal Dreamtime aborigeno per fare un nido e diventare un uomo il cui amore e comprensione per il vero patrimonio d'Australia non è secondo a nessuno.

Per incontrare Florio nella sua patria italiana a Vicenza, dove è tornato alla tenera e impressionabile età di 12 anni, dovete trovare un piccolo continente australiano che è riportato in 3D attraverso la sua arte, musica e spirito. Florio è anche un promotore e organizzatore di eventi culturali sugli aborigeni.

Trovaci Qui

Location

Italy, VicenzaTROVACI QUI

Conosciuta nel mondo per essere la sede delle migliori aziende orafe italiane, Vicenza è famosa anche per le opera di Andrea Palladio, una delle personalità più influenti della storia dell’architettura occidentale. E’ anche un centro per l’artigianato tradizionale. La città è stata inserita nel Patrimonio del Mondo dall’UNESCO nel 1994.

Subscribe to see the latest