Castello di Ladislao


  • Castello di Ladislao

Energitismo Insight

Il Castello risale al XIII secolo e prende il nome dal re di Napoli, Ladislao I (1376-1414) della dinastia d’Angiò, che per un certo periodo vi stabilì la sua corte. Dopo vari abbandoni, distruzioni e ricostruzioni, fra il Settecento e l’Ottocento diventa uno dei più grandi lanifici di Arpino di proprietà della famiglia Ciccodicola. Con la crisi industriale il Castello diventa orfanatrofio, ospedale militare ed infine scuola per chimici. Nel è una sede espositiva e centro congressuale. Il castello è sede della Fondazione Umberto Mastroianni.

Subscribe to see the latest