Chiesa San Felice


  • Chiesa San Felice

Energitismo Insight

Da un'inscrizione scolpita all'ingresso, la chiesa risale al 1300 e fu ricostruita dopo essere crollata a causa di un terremoto che aveva distrutto il centro abitato di Machialone. Prima delle case, gli abitanti si preoccuparono di ricostruire la chiesa anche perché, proprio in quell'anno, Papa Bonifacio VIII indisse il primo Giubileo della storia. I pellegrini che si recavano a Roma, detti "romei", provenivano da molto lontano percorrendo strade che presero il nome di vie "romee" e la Salaria era una di queste. La chiesa era una tappa di ristoro e conforto per i pellegrini. All'interno si distingue un quadro posto sopra l'altare che rappresenta San Felice come patrono di Posta, visibile sullo sfondo, che la difende contro il demonio.

Subscribe to see the latest