Castello Savelli


  • Castello Savelli

Energitismo Insight

Il castello originario fatto costruire da papa Innocenzo III fu distrutto dall’imperatore Enrico V nel 1122. Dal 1300 al 1400 appartiene alla famiglia Savelli fino a quando il papa lo confisca e lo vende per finanziare le crociate. Viene poi ricostruito nel Quattrocento dai monaci di San Paolo e i due stili sono chiaramente riconoscibili nella costruzione. Oggi il castello è della società CESMIL (Centro Studi Medievale Lazio).

Subscribe to see the latest