AHURA - Tradizione ed Eccellenza


  • AHURA - Tradizione ed Eccellenza
  • AHURA - Tradizione ed Eccellenza
  • AHURA - Tradizione ed Eccellenza
  • AHURA - Tradizione ed Eccellenza

Energitismo Insight

Il fortunato visitatore del museo di Ahura può girovagare per i corridoi e le stanze della precedente sede, una fabbrica costituita oltre 200 anni fa.  Lo stabilimento conserva lavori dei maestri artigiani locali e dei 40 anni di storia di Ahura, una storia di vanto e gioia nella creazione di queste squisite ceramiche artistiche. Sin dalla sua fondazione, Ezio Zanardello è stato sempre rispettoso delle tradizioni – AHURA Mazda è la principale divinità e il Dio della Conoscenza nella religione Zarathuštra dell’antica Persia, che è anche un’area importante nell’arte della ceramica.
I lavori di Ahura riflettono la sete di conoscenza e tutta la passione dei maestri artigiani. Ascoltando Ezio Zanardello nei suoi racconti si percepisce come sia totalmente assorto dalla passione e dedizione per le sue opere. Ci racconta di quanto si addormentava accanto ai forni per assicurarsi della qualità dei suoi manufatti, per accertarsi che queste pregiate ceramiche ricevessero il calore nei modi e nei tempi giusti per brillare con colori e smalti perfetti.
Abbiamo trovato Ezio nella sua nuova azienda, una sede moderna e perfettamente pulita, dedicata alla produzione di ceramiche artistiche e il suo gruppo di artigiani e artisti sono più una famiglia che uno staff.
Ahura è un’azienda a conduzione familiare la cui direzione è condivisa con i figli di Ezio, Luca e Cinzia, che si occupano della parte commerciale, mentre il maestro continua la sua passione per la ricerca del ‘meglio del meglio’, che sia nell'arte della ceramica italiana o nella ricostruzione della ruota del mulino ad acqua nel canale che scorre accanto alla vecchia fabbrica.

Il Creatore

Artists

EZIO ZANARDELLO

Ezio ha fondato Ahura nel 1973 dopo aver trascorso anni ad imparare e a gioire delle sfide nella scultura in ceramica osservando il talento artistico di sua madre mentre dipingeva i preziosi piatti di ceramica tipici della zona intorno a Nove.

Anche se le ceramiche Ahura sono distribuite in tutto il mondo, si può incontrare Ezio con la moglie Flavia mentre si occupano dalla mattina alla sera delle loro creazioni, mentre la direzione commerciale è sotto le mani della nuova generazione di Luca e Cinzia.

Trovaci Qui

Location

Italy, NoveTROVACI QUI

La città di Nove è vicina al cuore della zona del Grappa, dove a nord il Monte Grappa sovrasta il paesaggio. Il nome Nove proviene apparentemente dal latino Novus e non dal numero nove come viene inteso in italiano. Infatti il territorio dove la città è ubicata faceva parte del fiume Brenta, pian piano il fiume è retrocesso lasciando un morbido terreno “nuovo” ricco di argilla. Gli artisti di Nove sono risorti grazie alla ceramiche e al vino pregiati come i gioielli. Il loro lavoro può essere ammirato nelle gallerie, bar e ristoranti della città.

Subscribe to see the latest