Il Castello Medievale


  • Il Castello Medievale

Energitismo Insight

Il castello di Civitella San Paolo è uno dei migliori esempi di architettura militare medievale ed è perfettamente conservato. Il mastio risale al X-XI secolo ed aveva funzioni di vedetta sui traffici fluviali della valle del Tevere. Nel XIV secolo venne poi aggiunta la rocca quadrilatera circondata da ampio fossato e ponte levatoio, ad opera dei Monaci di San Paolo. Nel XV secolo le murature sono state fortificate per rispondere alla potenza delle armi da fuoco, e fu aggiunto un baluardo pentagonale rivolto verso l'attuale piazza San Giacomo. Il castello formava un tutt’uno con un sistema di mura, torri, torrette e bastioni che circondava l’abitato. Infine, nella seconda metà del XV secolo, fu costruito il palazzetto residenziale che comprende la chiesa di Santa Maria e furono aperte finestre al posto delle strettissime aperture originarie. Il Monastero di San Paolo era sotto la protezione dello Stato Pontificio quindi la merlatura del castello è guelfa, diversa da quella ghibellina a coda di rondine. L’accesso dal borgo era possibile attraverso Porta Capena. Il palazzetto residenziale è sede del municipio.

Subscribe to see the latest