Museo della canapa


  • Museo della canapa

Energitismo Insight

Fino a qualche decennio fa, nella Valle dell’Aniene si coltivava e si lavorazione la canapa per realizzare tessuto, utilizzato per lenzuola, sacchi, cordame ecc. Il museo della canapa è stato realizzato da due fratelli gemelli, Settimio e Domenico Bernardini che hanno raccolto antichi strumenti e arnesi per la lavorazione, manufatti di canapa e tante preziose testimonianze orali. Nelle sale è possibile ritrovare tutto il processo di coltivazione e di lavorazione: dalla preparazione del terreno e la semina (che avveniva a marzo nelle canapine vicine ai piccoli corsi d’acqua della valle) alla raccolta estiva, prima delle piante femminili e poi di quelle maschili. Si passa poi alla lavorazione, la filatura, l’orditura e la tessitura. Tra i reperti di particolare interesse, un telaio del XVII secolo ancora perfettamente funzionante.

Subscribe to see the latest