Cosa è necessario e cosa è superfluo? Possiamo misurare con un metro comune, ciò che è necessario o cosa è inutile?

 

Queste sono domande assurde, perché forse nulla è davvero necessario o realmente superfluo, ma tutto è utile e può diventare essenziale. Ed ancora una volta la natura ci aiuta a riscoprire la valutazione esatta.

La natura, infatti, è lussuosa ed elegante: profumi, colori, sapori si moltiplicano.

Cosa c’è di meglio di un frutto in cui ogni senso trova la sua soddisfazione? Una pesca, morbida e vellutata al tatto, deliziosamente profumata, solida e morbida nella polpa, ricca di sali e zuccheri e che conserva al suo interno molte delle esigenze dell’uomo.

E il riconoscimento di tale bellezza ed eleganza è necessario ad un uomo che voglia distinguere il necessario dal superfluo, il lusso dall’ostentazione senza anima.