Eva Franceschini è una giovane orafa di Padova che ha iniziato una attività artigianale molto romantica: realizzare anelli di fidanzamento personalizzati per coppie che intendono giurarsi eterno amore.

La sua idea che ogni storia d’amore è unica – per cui unico dev’essere l’anello che la simboleggia – ha incontrato i desideri del pubblico che ora la cerca da tutto il mondo.

Come orafa, Eva nasce dieci anni fa quando incontra Lucia Davanzo e diventa la sua “garzone di bottega”. Dopo un lungo apprendistato, ora finalmente Eva cammina con le proprie gambe e ha aperto un proprio piccolo laboratorio orafo dove si “diverte” a creare nuove forme.

Eva, cosa vuol dire “anelli di fidanzamento personalizzati”?

Creare anelli interpretando i sogni della coppia che li indosseranno. Studio la forma direttamente col fidanzato, o con gli sposi, e dedico molto tempo al mio cliente al punto che anche i tempi di esecuzione di un mio anello sono adeguati a questa filosofia. Chi capita nel mio sito non sceglie da un catalogo ma racconta di se!

La mia idea è che un anello di fidanzamento personalizzato rispecchi la coppia. Il tempo che la coppia, insieme a me, dedica al progetto dell’anello che è il simbolo del loro amore, è il segnale che il loro è un sentimento sincero e unico. Questa coppia sa ritagliarsi del tempo prezioso al di là del mondo frenetico di oggi, infatti le persone che generalmente entrano nel mio laboratorio vivono felicemente nel rispetto della natura e cercano prodotti etici, coerentemente col loro stile di vita. Mi piace pensare che sia sempre così, forse è una visione un po’ romantica del mondo, che mi è stata fortunatamente confermata da molte coppie.

Cosa hanno di “elegante” i tuoi prodotti?

Credo di produrre dei gioielli eleganti, con forme semplici che si distinguono grazie alla tecnica esecutiva tipica della scuola orafa padovana, fondata dal grandissimo Mario Pinton. La scuola padovana di rado utilizza modelli in cera, ma crea le forme saldando insieme lastre e fili d’oro, cioè formando e sbalzando questi elementi.

E mi piace mettermi alla prova partecipando a mostre o concorsi di gioielleria in giro per il mondo.

Quali sono le creazioni che ti caratterizzano?

Io non ho una vera e propria produzione, quindi non ho una singola linea o un prodotto da lanciare su vasta scala. Io creo pezzi unici e ho sempre mantenuto la mia piccola produzione di gioielli contemporanei, diciamo la mia linea più creativa e bizzarra ma sostenibile. Ad esempio compro solo diamanti etici canadesi certificati.

Quali sentimenti hanno ispirato la creazione di questi prodotti?

Passione per il mio lavoro, dedizione ed eticità. E un pizzico di romanticismo e amore per la vita.

Riguardo l'Intervistato:Eva Franceschini

Artists

Artista orafa di Padova con una bottega artigiana dove racconta storie d’amore creando Anelli di Fidanzamento personalizzati